Content

Ai fini della refertazione fanno fede il risultato ufficiale e il regolamento ufficiale della manifestazione di riferimento.

Se la partita viene sospesa o interrotta si fa riferimento al regolamento ministeriale di ADM.

Laddove il format del torneo preveda la disputa del terzo set come un tie-break, verrà considerato un solo game (esempio: in una partita che finisce al terzo set, nel quale i primi due set sono terminati 6-3 e 4-6, la somma totale sarà pari a 20 games).

In caso di variazioni di regolamenti, format o superficie attuate dalla federazione e/o organizzatori della manifestazione, la conoscenza di tali variazioni è a cura del cliente che non potrà avanzare richieste di rimborso.

A seguito delle interruzioni, l’ordine di gioco potrebbe subire variazioni a totale discrezione dell’organizzazione del torneo che si riserva la facoltà di modificare le regole con cui le partite vengono disputate (esempio: la direzione del torneo sceglie di far disputare il terzo set delle partite di singolare con la regola del super-tie-break). Tali variazioni non prevedono nessun rimborso, se non nel caso in cui una tipologia di scommessa offerta non può più verificarsi dopo queste variazioni (esempio: U/O set di una partita che invece di disputarsi su 5 set viene ridotta a 3 set o viceversa).

PRINCIPALI

T/T Match (escl. ritiro)
Occorre pronosticare quale tennista (o coppia di tennisti) vincerà più set nell’incontro. Sono previsti 2 esiti:

– 1: il primo tennista indicato (o coppia di tennisti) vincerà il maggior numero di set nell’incontro.

– 2: il secondo tennista indicato (o coppia di tennisti) vincerà il maggior numero di set nell’incontro.

La partecipazione di entrambi i tennisti (o coppia di tennisti) fino alla conclusione dell’incontro è necessaria ai fini della certificazione della scommessa; quindi se uno dei due si ritira prima che il numero minimo di set necessari all’assegnazione dell’incontro siano completati, la scommessa sarà rimborsata. In caso di squalifica di un giocatore, la scommessa resterà valida e sarà refertato vincente il giocatore che resta in campo. Qualora per qualsiasi motivo l’incontro non si disputi, la scommessa sarà rimborsata. Ai fini della refertazione faranno fede i dati ufficiali diramati dall’organizzatore della manifestazione di riferimento.

Set Betting:
Si deve pronosticare il risultato dell’incontro in set. Se un tennista si ritira o viene squalificato durante l’incontro, le scommesse accettate su questa tipologia sono rimborsate

Risultato Esatto SI/NO:
Si deve pronosticare se il risultato, proposto in termini di set, si verificherà o meno al termine dell’incontro. Se il match non viene portato a termine, le scommesse vanno a quota 1,00 (rimborso per le singole), qualora non si sia già raggiunto alcun risultato certificabile (risultato maturato sul campo). Esempio: Risultato Esatto 3-0 SI/NO, se la partita termina 3-1 saranno vincenti le scommesse sul “NO”.

Under/Over Game Match:
Si deve pronosticare se, al termine di un determinato avvenimento, il numero totale dei GAME è superiore o inferiore al margine prestabilito. Per questo tipo di scommesse si procederà al rimborso delle stesse in caso di avvenimento “non avvenuto” o “definitivamente interrotto” nel caso in cui non si sia già raggiunto alcun risultato certificabile ai fini delle scommesse. Ad esempio, si procederà al rimborso della scommessa Under/Over 32,5 nel caso in cui la partita al meglio dei 5 set venga definitivamente interrotta dopo aver disputato meno di 32,5 game, pur avendo lo stesso incontro la possibilità di sviluppare ulteriori game (es: 6-4; 4-6; 6-4; 2-0 int.). Il parametro delle selezioni si riferisce al numero di game e il tiebreak ha il valore di un game (compreso il tie break finale negli incontri di doppio).

Nel caso in cui il regolamento del torneo preveda che il set decisivo, in caso di parità, venga disputato con il sistema di punteggio del Super Tie-Break, come per la maggior parte degli incontri Doppi, ai fini della refertazione il set verrà conteggiato interamente come 1 Game.

Pari/dispari games:
Si deve pronosticare se il numero totali di games disputati durante un incontro sarà un numero pari o dispari. Nel caso in cui l’incontro non dovesse essere disputato o fosse interrotto definitivamente, le scommesse accettate andranno a rimborso.

1X2 TENNIS (5 SET):
Bisogna pronosticare come terminerà la partita in un torneo giocato al meglio dei 5 set. I possibili esiti sono tre: 1 se il giocatore indicato per primo vincerà 3-0 o 3-1, 2 se il giocatore indicato per secondo vincerà 3-0 o 3-1 e X se la partita dovesse finire 3-2 o 2-3.

Terzo/Quarto/Quinto Set SI/NO :
Si deve pronosticare se verrà disputato (SÌ) o meno (NO), nell’incontro in corso, del terzo/quarto o quinto set. Nel caso in cui uno dei due tennisti si ritiri prima della conclusione del set oggetto della scommessa, la giocata va a rimborso.

Tie-break SI/NO:
Si deve pronosticare se si verificherà o meno, almeno un tie-break durante l’incontro. Le scommesse vanno a rimborso nel caso di avvenimento non avvenuto o definitivamente interrotto qualora non si sia già raggiunto alcun risultato certificabile ai fini delle scommesse.

1X2 ACE :
Occorre pronosticare quale tennista, tra i due proposti, effettuerà il maggior numero di “ace” durante l’incontro di riferimento.
– Con l’esito “1” si pronostica che il giocatore 1 effettuerà un maggior numero di ace rispetto al giocatore 2.
– Con l’esito “X” si pronostica che entrambi i tennisti effettueranno lo stesso numero di ace.
– Con l’esito “2” si pronostica che il giocatore 2 effettuerà un maggior numero di ace rispetto al giocatore 1.
Nel caso in cui la manifestazione di riferimento, per qualsiasi ragione, non dovesse concludersi, la scommessa il cui esito non è determinabile sarà considerata nulla e quindi rimborsata. Ai fini della refertazione e per tutte le altre situazioni fa fede il regolamento ufficiale della manifestazione di riferimento.

1X2 BREAK:
Occorre pronosticare quale tennista, tra i due proposti, effettuerà il maggior numero di “break” durante l’incontro di riferimento.
– Con l’esito “1” si pronostica che il giocatore 1 effettuerà un maggior numero di break rispetto al giocatore 2.
– Con l’esito “X” si pronostica che entrambi i tennisti effettueranno lo stesso numero di break.
– Con l’esito “2” si pronostica che il giocatore 2 effettuerà un maggior numero di break rispetto al giocatore 1.
Nel caso in cui la manifestazione di riferimento, per qualsiasi ragione, non dovesse concludersi, la scommessa il cui esito non è determinabile sarà considerata nulla e quindi rimborsata. Ai fini della refertazione e per tutte le altre situazioni fa fede il regolamento ufficiale della manifestazione di riferimento.

1X2 DOPPIO FALLO:
Occorre pronosticare quale tennista, tra i due proposti, effettuerà il maggior numero di “doppio fallo” durante l’incontro di riferimento.
– Con l’esito “1” si pronostica che il giocatore 1 effettuerà un maggior numero di doppi falli rispetto al giocatore 2.
– Con l’esito “X” si pronostica che entrambi i tennisti effettueranno lo stesso numero di doppi falli.
– Con l’esito “2” si pronostica che il giocatore 2 effettuerà un maggior numero di doppi falli rispetto al giocatore 1.
Nel caso in cui la manifestazione di riferimento, per qualsiasi ragione, non dovesse concludersi, la scommessa il cui esito non è determinabile sarà considerata nulla e quindi rimborsata.
Ai fini della refertazione e per tutte le altre situazioni fa fede il regolamento ufficiale della manifestazione di riferimento.

U/O ACE GIOCATORE 1:
Occorre pronosticare se il numero di “Ace” messi a segno dal giocatore 1 nell’incontro di riferimento sarà inferiore (Under) o superiore (Over) ad un valore prestabilito. In caso di ritiro di un giocatore durante l’incontro, la scommessa sarà ritenuta valida solo se il risultato può essere determinato; in caso contrario sarà rimborsata. Esempio:
• Djokovic – Nadal.
N° Ace nell’incontro. Djokovic: 10. Nadal: 8.
Giocatore 1: U/O 9,5 Ace.
Esito vincente: Over.
Ai fini della refertazione, e per tutte le altre situazioni, faranno fede la normativa vigente in materia, il regolamento e i dati ufficiali diramati dall’organizzatore della manifestazione di riferimento.

U/O ACE GIOCATORE 2:
Occorre pronosticare se il numero di “Ace” messi a segno dal giocatore 2 nell’incontro di riferimento sarà inferiore (Under) o superiore (Over) ad un valore prestabilito. In caso di ritiro di un giocatore durante l’incontro, la scommessa sarà ritenuta valida solo se il risultato può essere determinato; in caso contrario sarà rimborsata. Esempio:
• Djokovic – Nadal.
N° Ace nell’incontro. Djokovic: 10. Nadal: 8.
Giocatore 2: U/O 8,5 Ace.
Esito vincente: Under.
Ai fini della refertazione, e per tutte le altre situazioni, faranno fede la normativa vigente in materia, il regolamento e i dati ufficiali diramati dall’organizzatore della manifestazione di riferimento.

U/O ACE MATCH:
Occorre pronosticare se il numero totale di “ace” messi a segno nell’incontro di riferimento sarà inferiore (Under) o superiore (Over) ad un valore prestabilito.In caso di ritiro di un giocatore, la scommessa sarà ritenuta valida solo se il risultato può essere determinato; in caso contrario verrà annullata.Si procederà al rimborso in caso di avvenimento non avvenuto o definitivamente interrotto qualora non si sia già raggiunto alcun risultato certificabile ai fini della scommessa.
Ai fini della refertazione, e per tutte le altre situazioni, fa fede il regolamento ufficiale della manifestazione di riferimento.

U/O BREAK:
Occorre pronosticare se il numero totale di “break” messi a segno durante l’incontro di riferimento sarà inferiore (Under) o superiore (Over) ad un valore prestabilito.Per “break” si intende un giocatore che vince un game nel quale non è lui al servizio.In caso di ritiro di un giocatore, la scommessa sarà ritenuta valida solo se il risultato può essere determinato; in caso contrario verrà annullata.
Esempio:
• Medvedev – Nadal.
Break di Medvedev: 1.
Break di Nadal: 3.
Totale Break nel Match: 1+3 = 4.
– U/O 3,5 Break nel Match > Esito Vincente: Over.
– U/O 4,5 Break nel Match > Esito Vincente: Under.
• Djokovic – Berrettini (Berrettini ritirato nel 3° set).
Break di Djokovic: 5.
Break di Berrettini: 2.
Totale Break nel Match fino al ritiro: 5+2 = 7.
– U/O 6,5 Break nel Match > Esito Vincente: Over.
– U/O 7,5 Break nel Match > Esito non determinabile > rimborso.
Si procederà al rimborso in caso di avvenimento non avvenuto o definitivamente interrotto qualora non si sia già raggiunto alcun risultato certificabile ai fini della scommessa.
Ai fini della refertazione, e per tutte le altre situazioni, fa fede il regolamento ufficiale della manifestazione di riferimento.

U/O BREAK GIOCATORE 1:
Occorre pronosticare se il numero di “break” ottenuti dal giocatore 1 nell’incontro di riferimento sarà inferiore (Under) o superiore (Over) ad un valore prestabilito. Un giocatore ottiene un “break” quando vince un game sul servizio dell’avversario. In caso di ritiro di un giocatore durante l’incontro, la scommessa sarà ritenuta valida solo se il risultato può essere determinato; in caso contrario sarà rimborsata.
Esempio:
• Djokovic – Nadal.
N° Break nell’incontro. Djokovic: 3. Nadal: 2.
Giocatore 1: U/O 2,5 Break.
Esito vincente: Over.
Ai fini della refertazione, e per tutte le altre situazioni, faranno fede la normativa vigente in materia, il regolamento e i dati ufficiali diramati dall’organizzatore della manifestazione di riferimento.

U/O BREAK GIOCATORE 2:
Occorre pronosticare se il numero di “break” ottenuti dal giocatore 2 nell’incontro di riferimento sarà inferiore (Under) o superiore (Over) ad un valore prestabilito. Un giocatore ottiene un “break” quando vince un game sul servizio dell’avversario. In caso di ritiro di un giocatore durante l’incontro, la scommessa sarà ritenuta valida solo se il risultato può essere determinato; in caso contrario sarà rimborsata.
Esempio:
• Djokovic – Nadal.
N° Break nell’incontro. Djokovic: 3. Nadal: 2.
Giocatore 2: U/O 2,5 Break.
Esito vincente: Under.
Ai fini della refertazione, e per tutte le altre situazioni, faranno fede la normativa vigente in materia, il regolamento e i dati ufficiali diramati dall’organizzatore della manifestazione di riferimento.

U/O DOPPI FALLI:
Occorre pronosticare se il numero totale di “doppi falli” commessi nell’incontro di riferimento sarà inferiore (Under) o superiore (Over) ad un valore prestabilito. In caso di ritiro di un giocatore durante l’incontro, la scommessa sarà ritenuta valida solo se il risultato può essere determinato; in caso contrario sarà rimborsata.
Esempio:
• Djokovic – Nadal.
N° Doppi falli nell’incontro. Djokovic 5 + Nadal 3 = 8.
U/O 7,5 Doppi falli.
Esito vincente: Over.
Ai fini della refertazione, e per tutte le altre situazioni, faranno fede la normativa vigente in materia, il regolamento e i dati ufficiali diramati dall’organizzatore della manifestazione di riferimento.

U/O DOPPI FALLI GIOCATORE 1:
Occorre pronosticare se il numero di “doppi falli” commessi dal giocatore 1 nell’incontro di riferimento sarà inferiore (Under) o superiore (Over) ad un valore prestabilito. In caso di ritiro di un giocatore durante l’incontro, la scommessa sarà ritenuta valida solo se il risultato può essere determinato; in caso contrario sarà rimborsata.
Esempio: • Djokovic – Nadal.
N° Doppi falli nell’incontro. Djokovic: 5. Nadal: 3.
Giocatore 1: U/O 4,5 Doppi falli.
Esito vincente: Over.
Ai fini della refertazione, e per tutte le altre situazioni, faranno fede la normativa vigente in materia, il regolamento e i dati ufficiali diramati dall’organizzatore della manifestazione di riferimento.

U/O DOPPI FALLI GIOCATORE 2:
Occorre pronosticare se il numero di “doppi falli” commessi dal giocatore 2 nell’incontro di riferimento sarà inferiore (Under) o superiore (Over) ad un valore prestabilito. In caso di ritiro di un giocatore durante l’incontro, la scommessa sarà ritenuta valida solo se il risultato può essere determinato; in caso contrario sarà rimborsata. Esempio:
• Djokovic – Nadal.
N° Doppi falli nell’incontro. Djokovic: 5. Nadal: 3.
Giocatore 2: U/O 4,5 Doppi falli.
Esito vincente: Under.
Ai fini della refertazione, e per tutte le altre situazioni, faranno fede la normativa vigente in materia, il regolamento e i dati ufficiali diramati dall’organizzatore della manifestazione di riferimento.

U/O DURATA INCONTRO:
Occorre pronosticare se la durata dell’incontro di riferimento sarà inferiore (Under) o superiore (Over) ad un valore di tempo prestabilito.
Ai fini della certificazione, farà fede il valore riportato sul sito ufficiale della manifestazione di riferimento (ore e minuti).
Esempi:
• Wimbledon (2018).
U/O durata incontro.
– Djere – Lorenzi.
U/O 180,5 min.
Durata match: 3h00m.
Esito scommessa: Under.
http://www.wimbledon.com/en_GB/scores/stats/1111.html
– Anderson – Djokovic.
U/O 120,5 min.
Durata match: 2h19m.
Esito scommessa: Over.
http://www.wimbledon.com/en_GB/scores/results/day21.html?event=MS
• Australian Open (2018).
U/O durata incontro:
– Gasquet – Federer.
U/O 120,5 min.
Durata match: 01h59m00s.
Esito scommessa: Under.
https://ausopen.com/match/Richard-Gasquet-vs-Roger-Federer-MS316
– Benneteau – Fognini.
U/O 180,5 min.
Durata match: 03h00m00s.
Esito scommessa: Under.
https://ausopen.com/match/Julien-Benneteau-vs-Fabio-Fognini-MS313
• Open di Francia (2018).
U/O durata incontro.
Gojowczyk – Norrie (Ritiro).
U/O 60,5 min.
Durata match: 0h41m.
Esito scommessa: rimborso.
https://www.rolandgarros.com/en-us/matches/SM121
• US open (2017).
U/O durata incontro.
Goffin – Monfils (Ritiro).
U/O 60,5 min.
Durata match: 1h15m.
Esito scommessa: Over.
http://2017.usopen.org/en_US/scores/stats/1303ms.html
Si procederà al rimborso in caso di avvenimento non avvenuto, definitivamente interrotto o nel caso di ritiro di uno dei due partecipanti, qualora non si sia già raggiunto alcun risultato certificabile ai fini della scommessa.
Ai fini della refertazione, e per tutte le altre situazioni, faranno fede il regolamento e i dati ufficiali diramati dall’organizzatore della manifestazione di riferimento.

U/O TIE BREAK INCONTRO:
Occorre pronosticare se il numero totale di Tie-Break disputati nell’incontro sarà inferiore (Under) o superiore (Over) ad un valore prestabilito. In caso di ritiro di un giocatore durante l’incontro, la scommessa sarà ritenuta valida solo se il risultato può essere determinato; in caso contrario sarà rimborsata. Ai fini della refertazione, e per tutte le altre situazioni, faranno fede la normativa vigente in materia, il regolamento e i dati ufficiali diramati dall’organizzatore della manifestazione di riferimento. Esempio: • Berrettini – Djokovic. 7-6 | 4-6 | 5-7 | 7-6 | 2-6. N° Tie Break disputati nel match: 2. – U/O 1,5 Tie Break nel match. Esito vincente: Over. – U/O 2,5 Tie Break nel match. Esito vincente: Under.

U/O MATCH POINT:
Si deve pronosticare se i match point avuti a disposizione da entrambi i giocatori nell’incontro, saranno inferiori (UNDER) o superiori (OVER) al limite “n” prefissato.
In caso di ritiro o squalifica di uno dei due giocatori durante l’incontro, le scommesse vanno a quota 1,00 (rimborso per le singole), qualora non sia già stato raggiunto un risultato certificabile (risultato maturato sul campo).
Esempio:
Swiatek i. – Gauff C. match point totali a disposizione nel match 3.
Limite under/over uguale o inferire a 2,5 ESITO VINCENTE OVER
Limite under/over uguale o maggiore a 3,5 ESITO VINCENTE UNDER


SET

T/T Set (escl. ritiro)
Occorre pronosticare quale tennista (o coppia di tennisti) vincerà più game nel set X. Sono previsti 2 esiti:

– 1: il primo tennista indicato (o coppia di tennisti) vincerà il maggior numero di game nel set X.
– 2: il secondo tennista indicato (o coppia di tennisti) vincerà il maggior numero di game nel set X.

La partecipazione di entrambi i tennisti (o coppia di tennisti) fino alla conclusione dell’incontro è necessaria ai fini della certificazione della scommessa; quindi se uno dei due si ritira prima che il numero minimo di set necessari all’assegnazione dell’incontro siano completati, la scommessa sarà rimborsata. In caso di squalifica di un giocatore, la scommessa resterà valida e sarà refertato vincente il giocatore che resta in campo. Qualora per qualsiasi motivo l’incontro non si disputi, la scommessa sarà rimborsata. Ai fini della refertazione faranno fede i dati ufficiali diramati dall’organizzatore della manifestazione di riferimento

Vincente Primo Set/Match:
Bisogna pronosticare chi vincera’ il primo set e chi vincera’ il match. Qualora un tennista dovesse ritirarsi o venga squalificato durante l’incontro, le scommesse accettate su questa tipologia saranno rimborsate

Tie Break nell’incontro SI/NO:
Si deve pronosticare se durante l’incontro selezionato almeno un set si deciderà o meno al tie break. Vengono offerti due possibili esiti:
– SI
– NO
Le scommesse vanno a rimborso nel caso in cui il set non venga disputato o venga definitivamente interrotto, ad eccezione che il set non abbia raggiunto il punteggio di 6-6, in questo caso l’esito vincente sarà “SI.

Numero Set 2/3:
Si deve pronosticare il numero di set disputati in totale dai due giocatori nei tornei al meglio dei 3 set. I possibili esiti sono: “2” (l’incontro terminerà in 2 set) e “3” (l’incontro terminerà in 3 set). Le scommesse vanno a rimborso nel caso di avvenimento non avvenuto o definitivamente interrotto qualora non si sia già raggiunto alcun risultato certificabile ai fini delle scommesse. Nel caso di ritiro durante la partita o di incontro definitivamente interrotto per un qualsiasi motivo, l’esito “3” verrà considerato vincente e l’esito “2” perdente solo nel caso in cui venga segnato almeno un punto nel 3° set, in tutti gli altri casi le scommesse verranno mandate a rimborso.

Numero Set 3/5
Si deve pronosticare il numero di set disputati in totale dai due giocatori nei tornei al meglio di 5 set I possibili esiti sono: “3” (l’incontro terminerà in 3 set), “4” (l’incontro terminerà in 4 set) e “5” (l’incontro terminerà al 5°set). Le Scommesse vanno a rimborso nel caso di avvenimento non avvenuto o definitivamente interrotto qualora non si sia già raggiunto alcun risultato certificabile ai fini delle scommesse.

Tie-break set 1 S/NO
Si deve pronosticare se durante l’incontro selezionato il primo set si deciderà o meno al tie break. Vengono offerti due possibili esiti:
– SI
– NO
Le scommesse vanno a rimborso nel caso in cui il set non venga disputato o venga definitivamente interrotto, ad eccezione che il set non abbia raggiunto il punteggio di 6-6, in questo caso l’esito vincente sarà “SI”.

Risultato esatto set X:
Si deve pronosticare il risultato esatto in termini di games, del set dell’incontro selezionato. Le scommesse vanno a rimborso nel caso in cui il set non venga disputato o venga definitivamente interrotto.

Testa a testa handicap Set:
Si deve pronosticare quale giocatore vincerà più set nell’incontro, tenendo conto dell’handicap assegnato ad uno dei due tennisti. In caso di ritiro di uno dei due giocatori, la scommessa sarà considerata a quota 1,00 (rimborso per le singole).

Testa a testa handicap games:
Si deve pronosticare il vincitore dell’incontro applicando lo spread handicap, indicato nella scommessa, al risultato finale in termine di games. In caso di incontri non disputati o iniziati e non terminati la scommessa sarà considerata a quota 1,00 (rimborso per le singole)

Testa a testa handicap Giochi 1°Set:
Si deve pronosticare il vincitore del 1° set di un incontro applicando lo spread handicap indicato in termini di games, al risultato finale del set. Nel caso in cui il 1° set non dovesse essere disputato o fosse interrotto definitivamente per un qualsiasi motivo, le scommesse accettate andranno a rimborso qualora non si sia già raggiunto alcun risultato certificabile ai fini delle scommesse. per il ritiro di un tennista, la scommessa sarà oggetto di rimborso.

Almeno un set si concludera’ 6-0 o 0-6:
Si deve pronosticare se almeno uno dei set disputati nell’incontro terminerà con il punteggio di 6-0 o 0-6.

Il giocatore 1 vincerà almeno un Set:
Si deve pronosticare se il giocatore 1 vincerà, o meno, almeno un set nell’incontro. Per questo tipo di scommesse si procederà al rimborso delle stesse in caso di avvenimento “non avvenuto” o “definitivamente interrotto” nel caso in cui non si sia già raggiunto alcun risultato certificabile ai fini delle scommesse.

Il giocatore 2 vincerà almeno un Set:
Si deve pronosticare se il giocatore 2 vincerà, o meno, almeno un set nell’incontro. Per questo tipo di scommesse si procederà al rimborso delle stesse in caso di avvenimento “non avvenuto” o “definitivamente interrotto” nel caso in cui non si sia già raggiunto alcun risultato certificabile ai fini delle scommesse.

U/O Game nel Set X:
Si deve pronosticare se, al termine di un determinato Set, il numero totale dei GAME è superiore o inferiore al margine prestabilito. Per questo tipo di scommesse si procederà al rimborso delle stesse in caso di avvenimento “non avvenuto” o “definitivamente interrotto” nel caso in cui non si sia già raggiunto alcun risultato certificabile ai fini delle scommesse.

RISULTATO ESATTO MULTIPLO SET X (6 SCELTE):
Occorre pronosticare l’esatto risultato del set X dell’incontro di riferimento, scegliendo tra i 6 possibili gruppi di esiti proposti.
– 6-0 o 6-1 o 6-2: il giocatore 1 vince il set con il punteggio di 6-0 o 6-1 o 6-2.
– 6-3 o 6-4: il giocatore 1 vince il set con il punteggio di 6-3 o 6-4.
– Giocatore 1 con altro risultato: il giocatore 1 vince il set con qualsiasi altro risultato non elencato.
– 0-6 o 1-6 o 2-6: il giocatore 2 vince il set con il punteggio di 6-0 o 6-1 o 6-2.
– 3-6 o 4-6: il giocatore 2 vince il set con il punteggio di 6-3 o 6-4.
– Giocatore 2 con altro risultato: il giocatore 2 vince il set con qualsiasi altro risultato non elencato.
In caso di ritiro di un giocatore durante il set X, la scommessa sarà rimborsata.
Ai fini della refertazione, e per tutte le altre situazioni, faranno fede la normativa vigente in materia, il regolamento e i dati ufficiali diramati dall’organizzatore della manifestazione di riferimento.

RISULTATO ESATTO MULTIPLO SET X (7 SCELTE):
Occorre pronosticare l’esatto risultato del set X dell’incontro di riferimento, scegliendo tra i 6 possibili gruppi di esiti proposti.
– 6-0 o 0-6: uno dei 2 giocatori vince il set con il punteggio di 6-0 o 0-6.
– 6-1 o 1-6:uno dei 2 giocatori vince il set t con il punteggio di 6-1 o 1-6.
– 6-2 o 2-6 :uno dei 2 giocatori vince il set t con il punteggio di 6-2 o 2-6.
– 6-3 o 3-6: uno dei 2 giocatori vince il set t con il punteggio di 6-3 o 3-6.
– 6-4 o 4-6: uno dei 2 giocatori vince il set t con il punteggio di 6-4 o 4-6.
– 7-5 o 5-7 : uno dei 2 giocatori vince il set t con il punteggio di 7-5 o 5-7.
– 7-6 o 6-7 : uno dei 2 giocatori vince il set t con il punteggio di 7-6 o 6-7.
In caso di ritiro di un giocatore durante il set X, la scommessa sarà rimborsata.
Ai fini della refertazione, e per tutte le altre situazioni, faranno fede la normativa vigente in materia, il regolamento e i dati ufficiali diramati dall’organizzatore della manifestazione di riferimento.

RISULTATO ESATTO MULTIPLO SET X (10 ESITI):
Occorre pronosticare l’esatto risultato del set X dell’incontro di riferimento, scegliendo tra i 10 possibili esiti proposti.
– 6-0: il giocatore 1 vince il set con il punteggio di 6-0.
– 6-1 / 6-2: il giocatore 1 vince il set con il punteggio di 6-1 o 6-2.
– 6-3 / 6-4: il giocatore 1 vince il set con il punteggio di 6-3 o 6-4.
– 7-5: il giocatore 1 vince il set con il punteggio di 7-5.
– 7-6: il giocatore 1 vince il set con il punteggio di 7-6.
– 0-6: il giocatore 2 vince il set con il punteggio di 6-0.
– 1-6 / 2-6: il giocatore 2 vince il set con il punteggio di 6-1 o 6-2.
– 3-6 / 4-6: il giocatore 2 vince il set con il punteggio di 6-3 o 6-4.
– 5-7: il giocatore 2 vince il set con il punteggio di 7-5.
– 6-7: il giocatore 2 vince il set con il punteggio di 7-6.
In caso di ritiro di un giocatore durante il set X, la scommessa sarà rimborsata.
Ai fini della refertazione, e per tutte le altre situazioni, faranno fede la normativa vigente in materia, il regolamento e i dati ufficiali diramati dall’organizzatore della manifestazione di riferimento.

ENTRAMBI I PARTECIPANTI VINCONO ALMENO UN SET:
Occorre pronosticare se, nell’incontro di riferimento, entrambi i giocatori vinceranno almeno un set ciascuno (Si) o meno (No).
In caso di ritiro di un giocatore durante l’incontro, la scommessa sarà ritenuta valida solo se il risultato può essere determinato; in caso contrario sarà rimborsata.
Esempio:
• Nadal – Djokovic 3-1.
Entrambi vincono almeno un set. Esito vincente: Si.
• Thiem – Federer 0-2.
Entrambi vincono almeno un set.
Esito vincente: No.

Ai fini della refertazione, e per tutte le altre situazioni, faranno fede la normativa vigente in materia, il regolamento e i dati ufficiali diramati dall’organizzatore della manifestazione di riferimento.

Giocatore Vince il Set in Rimonta:
Si deve pronosticare se il giocatore indicato vincerà il set offerto nella scommessa dopo essere stato in svantaggio di almeno un break.

Testa a testa set X Game y:
Si deve pronosticare quale giocatore vincerà un determinato game del set indicato in un incontro. Nel caso in cui il game indicato non dovesse essere disputato o fosse interrotto, le scommesse andranno a rimborso

Punteggio Esatto Game X Set Y:
Si deve pronosticare il risultato esatto di un specifico games (X) di uno specifico set (y) di un incontro. Le possibili selezioni sono 8: GIOCATORE 1 VINCE A 0, GIOCATORE 1 VINCE A 15, GIOCATORE 1 VINCE A 30, GIOCATORE 1 VINCE A 40, GIOCATORE 2 VINCE A 0, GIOCATORE 2 VINCE A 15, GIOCATORE 2 VINCE A 30, GIOCATORE 2 VINCE A 40. Le scommesse vanno a rimborso nel caso in cui il game non venga disputato o venga definitivamente interrotto.

Totale Punti Game X Set Y:
Si dovrà pronosticare il numero esatto di punti (4 , 5, 6, >6) di un determinato game (x) di uno specifico set (y) di un incontro. Per questo tipo di scommessa si procederà al rimborso della stessa in caso di avvenimento “non avvenuto” o “definitivamente interrotto” nel caso in cui non si sia già raggiunto alcun risultato certificabile ai fini delle scommesse.

Gara a Games nel Set (GARA A “n” GAMES SET “x”)
Si deve pronosticare quale dei due tennisti realizzerà per primo il limite di “n” Games nel Set “x”.
In caso di ritiro o squalifica di uno dei due giocatori nel corso del Set, le scommesse vanno a quota 1,00 (rimborso per le singole), qualora non sia già stato raggiunto un risultato certificabile (risultato maturato sul campo).
Esempio:
Nishikori – Nadal
risultato Set 1
Game 1: 0-1
Game 2: 1-1
Game 3: 1-2
Gara a 2 Game: ESITO VINCENTE 2
Game 4: 1-3
Game 5: 1-4
Gara a 4 Game: ESITO VINCENTE 2
Game 6: 1-5
Game 7: 1-6
Gara a 6 Game: ESITO VINCENTE 2

 

 

 


COMBO

 

T/T + U/O X.

Si deve pronosticare il corretto abbinamento degli esiti delle scommesse “T/T” e “Under/Over” al termine dell’incontro.
In caso di ritiro o squalifica di uno dei due giocatori durante l’incontro, le scommesse vanno a quota 1,00 (rimborso per le singole), qualora non sia già stato raggiunto un risultato certificabile (risultato maturato sul campo).

Esempio:
Wawrinka – Federer 1-3
Set 1: 6-7; Set 2: 6-4; Set 3: 6-7; Set 4: 4-6
LIMITE 45,5 ESITO VINCENTE 2+OVER; LIMITE 46,5 ESITO VINCENTE 2+UNDER


ANTEPOST

Passaggio Turno: Si deve pronosticare la squadra/tennista che si qualifica al turno successivo. Se un tennista presente nella lista si ritira per un qualsiasi motivo, le scommesse accettate sono considerate perdenti.

Vincente: Si deve pronosticare il tennista che si classifica al primo posto nel torneo oggetto di scommessa.
Le scommesse effettuate relativamente ad un tennista che non partecipa al torneo oggetto di scommessa, o si ritira o viene squalificato, sono considerate perdenti.
In caso di parità, dove la formulazione della classifica non preveda il conteggio di ulteriori voci per la determinazione della posizione, si rimanda al regolamento ADM.
Ai fini della refertazione fa fede quanto diramato dall’ente organizzatore della manifestazione al termine della competizione di riferimento.

Testa a testa del torneo: Affinché le scommesse siano valide, entrambi i giocatori di un determinato testa a testa, devono giocare almeno 1 punto nel torneo. Se i giocatori escono nello stesso turno del torneo, verranno prese in considerazione i seguenti criteri per determinare il vincente: – differenza set vinti tra i due giocatori; – differenza games vinti tra i due giocatori. In caso di ulteriore parità si conteggeranno gli ACE eseguiti dai singoli giocatori nel corso dell’interno torneo. Qualora persistesse la parità si decreterà la vittoria in base al ranking mondiale ATP/WTA del tennista alla fine del torneo.

Vincente Olimpiadi: Consiste nel pronosticare, tra gli atleti inseriti nella lista pubblicata dal Concessionario, quello che vincerà la medaglia d’oro. Se un atleta, presente nella lista pubblicata dal Concessionario, non partecipa alla gara o si ritira durante la stessa, le scommesse accettate su di loro sono considerate perdenti e quindi non è previsto il rimborso della scommessa. Se si verifica l’arrivo in parità di 2 o più atleti, la quota dei vincitori dovrà essere divisa per il numero dei concorrenti arrivati primi. Esempio: Arrivo a pari merito di 2 atleti quotati a 2,20 e 3,00. Le quote saranno divise per 2 e quindi diventeranno rispettivamente 1,10 e 1,50

Numero vittorie tornei grande slam: Si deve pronosticare il numero esatto di Tornei del Grande Slam vinti, nel corso dell’anno solare, da parte del tennista indicato.

Vincente Ranking a fine stagione: Si deve pronosticare quale dei tennisti offerti nella lista terminera’ al 1° posto della classifica ATP o WTA ad una data prestabilita. Se un tennista presente nella lista si ritira per un qualsiasi motivo, le scommesse accettate sono considerate perdenti.

 

Comments are closed.